L’edondozia si occupa della parte interna del dente, l’endodonto. In pratica si occupa di curare quello che c’è nel canale del dente stesso – Cure canalari. 

Quando la carie con i suoi prodotti acidi arriva ad infiammare la polpa del dente (pulpite) si ha un forte dolore che colpisce tutta la parte della faccia e non si riesce ad individuare. In questo caso bisogna rimuovere al più presto la carie e la polpa del dente e il dolore passa.

Quando un dente muore all’interno resta la “polpa” o “nervo”, che va in putrefazione I prodotti nocivi uscendo dall’apice della radice del dente creano una reazione dell’organismo chiamato “granuloma” che distrugge l’osso circonstante. A volte la lesione si scopre in radiografia, a volte c’è una dolorabilità masticando sul dente, a volte c’è dolore forte e può svilupparsi un ascesso con gonfiore. Per curare questi problemi bisogna pulire l’interno della radice. Le tecniche utilizzate nel nostro studio seguono i più moderni orientamenti, conservando al massimo la struttura del dente, lavorando con i più moderni strumenti in ambiente asettico, riuscendo quasi sempre a far guarire i “granulomi”, salvando il dente stesso. In particolare il dott. Callegher utilizza il microscopio intraoperatorio che permette di trattare i casi anche più difficili.

Cure canalari

Quando un dente muore all’interno resta la “polpa” o “nervo”, che va in putrefazione. I prodotti nocivi uscendo dall’apice della radice del dente creano una reazione dell’organismo chiamato “granuloma” che distrugge l’osso circonstante. A volte la lesione si scopre in radiografia, a volte c’è una dolorabilità masticando sul dente, a volte c’è dolore forte e può svilupparsi un ascesso con gonfiore. Per curare questi problemi bisogna pulire l’interno della radice. Le tecniche utilizzate nel nostro studio seguono i più moderni orientamenti, conservando al massimo la struttura del dente, lavorando con i più moderni strumenti in ambiente asettico, riuscendo quasi sempre a far guarire i “granulomi”, salvando il dente stesso.

Potrebbe interessarti anche…

  • Per poter inserire un impianto dentale c’è bisogno di un’adeguata quantità di osso. Quando questo è carente si ...

    Published On: 23/09/2022Tags: 2,1 min read
    Leggi di più
  • L’intervento chirurgico di inserimento dell’impianto può prevedere una procedura in una unica fase (monofasica) o in due fasi ...

    Published On: 25/08/2022Tags: 2,7 min read
    Leggi di più
  • Si tratta di una patologia che provoca la perdita progressiva dell’osso che circonda l’impianto ed è causata dall’infiammazione ...

    Published On: 02/08/2022Tags: 1 min read
    Leggi di più

Condividi questo contenuto