Protesi fissa

Quando i denti sono danneggiati è necessario ripristinare la forma corretta o evitare che si possano rompere con opportuni dispositivi chiamati corone (il dente viene ridotto e ricoperto con una capsula che lo rende esteticamente simile ad un dente naturale). Attualmente si tende ad essere mini invasivi usando materiali adesivi che permettono di conservare la struttura del dente. La protesi può essere usata per sostituire dei denti mancanti (ponti) qualora gli impianti dentali non siano indicati. Serve anche per migliorare l’estetica dei denti (faccette). Con procedure protesiche si mettono i denti sugli impianti inseriti nell’osso.

 

Protesi Mobile

Le protesi mobili sono sempre meno utilizzate a vantaggio delle protesi fisse su impianti. In certe situazioni possono essere indicate e possono essere rimosse dal paziente (protesi totali o parziali mobili).

Potrebbe interessarti anche…

  • Per poter inserire un impianto dentale c’è bisogno di un’adeguata quantità di osso. Quando questo è carente si ...

    Published On: 23/09/2022Tags: 2,1 min read
    Leggi di più
  • L’intervento chirurgico di inserimento dell’impianto può prevedere una procedura in una unica fase (monofasica) o in due fasi ...

    Published On: 25/08/2022Tags: 2,7 min read
    Leggi di più
  • Si tratta di una patologia che provoca la perdita progressiva dell’osso che circonda l’impianto ed è causata dall’infiammazione ...

    Published On: 02/08/2022Tags: 1 min read
    Leggi di più

Condividi questo contenuto